STORIA E CULTURA

I fasti di Valdobbiadene, città della vite e del vino, regina del Prosecco, vengono celebrati annualmente in settembre con la Mostra Nazionale dello Spumante e sono il frutto di una naturale vocazione alla coltivazione della vite, che diventa l’elemento fondamentale per tutti gli aspetti della vita locale, incarnato in tradizioni più che millenarie, come testimonia S. Venanzio Fortunato, poeta del VI secolo e vescovo di Poitiers, il più illustre figlio di Valdobbiadene, i cui versi salutavano la patria come terra “quo vineta vernantur”: il luogo dove verdeggiano i vigneti. Questo “beato” dalle virtù poetiche-gastronomiche, cantore delle gioie del palato e del buon vino, è il protettore della Confraternita del Prosecco di Valdobbiadene. Invocando l’ispirazione e il consiglio di San Venanzio Fortunato, nel contesto di una cerimonia spettacolare che si svolge annualmente in occasione della festività delle Nozze di Cana, nella cella vinaria di S. Pietro di Barbozza (Mostra dei vini Prosecco e Cartizze, sabato di Pasqua), in cui vengono eletti i Cavalieri del Prosecco. La Confraternita, autentica Università del Prosecco, è nata il 14 agosto 1945 tra gli enotecnici della zona di Valdobbiadene, come stimolo alla ripresa economica del settore vitivinicolo.

Il Veneto per le sue impareggiabili bellezze sia architettoniche che paesaggistiche si colloca tra le regioni d’Italia maggiormente rappresentate nella Lista del Patrimonio Mondiale Unesco.

Venezia e la sua Laguna sono un capolavoro del genio umano: per lo sviluppo dell’architettura e delle tecnologie, per l’arte monumentale e per l’urbanistica davvero unica al mondo.

Venezia porta la testimonianza di una civiltà materialmente legata ad eventi e tradizioni di vita, di idee, di credi, di lavori artistici e letterari d’eccezionale valore universale.

L’Orto Botanico di Padova è all’origine di tutti gli orti botanici del mondo e rappresenta la culla della scienza delle relazioni tra la natura e la cultura.

La botanica, la medicina, la chimica, l’ecologia e la farmacia, dal XVI secolo, grazie alla nascita di quest’Orto, hanno ricevuto un’importante spinta verso il progresso.

La città di Vicenza e le Ville Palladiane si esprimono attraverso l’opera di Andrea Palladio, fondata su uno studio approfondito dell’architettura romana classica. Il suo grande lavoro, per il suo stile unico, ha portato ad una svolta decisiva l’evoluzione dell’architettura che successivamente ha ispirato grandi edifici in Europa e in America del Nord.

La città di Verona per la sua struttura urbana e per la sua architettura, è uno splendido esempio di città che si è sviluppata progressivamente e interrottamente durante duemila anni. Rappresenta in modo eccezionale il concetto della città fortificata in più tappe determinanti per la storia europea.

Le Dolomiti sono considerate tra i paesaggi di montagna più spettacolari al mondo.

Ben 18 vette oltre i 3.000 metri, pareti verticali, profonde rupi, lunghe valli, campanili, pinnacoli, pareti di roccia, ghiacciai e sistemi carsici contraddistinguono questi luoghi formatisi in seguito a intensi processi geologici.

Valdobbiadene ben si innesta in questo contesto storico-culturale dove ogni sito è facilmente raggiungibile anche in giornata. Racchiusa nello stretto abbraccio delle incantevoli colline ricoperte di vigne, regala essa stessa, forti emozioni paesaggistiche che si suggellano ed esprimono con gli aromi e l’intenso perlage sprigionati dalla sommità di un calice di vino tipico di queste parti.

ter_foto3
ter_foto4
ter_foto5
Scroll to top